NEWS


Canton Ticino: introduzione del salario minimo orario per settore economico

Il 1. gennaio 2021 è entrato in vigore il “Decreto esecutivo concernente il salario minimo orario per settore economico” del 18 novembre 2020, il quale poggia le proprie basi nella “Legge sul salario minimo” dell’11 dicembre 2019, entrata in vigore a seguito di approvazione di un’inizativa popolare lo scorso 14 giugno 2015. Il Decreto riporta l’elenco di ogni ramo economico, il rispettivo salario orario mediano a livello svizzero e rispettivamente l’obiettivo per il Canton Ticino, ovvero un minimo pari al …

28 Luglio 2021


Aggiornamento: lo smartworking in Svizzera ai tempi del Coronavirus

Con una sentenza del 23 aprile 2019 ( https://www.bger.ch/ext/eurospider/live/it/php/aza/http/index.php?highlight_docid=aza%3A%2F%2Faza://23-04-2019-4A_533-2018&lang=it&zoom=&type=show_document ) il Tribunale Federale ha avuto modo di chinarsi su di un tema di non poco rilievo: il diritto da parte del lavoratore a chiedere il rimborso per le spese sostenute dalla propria economia domestica e direttamente correlate allo “smart working”. Ebbene, i giudici della massima istanza federale, sono giunti alla conclusione che un rimborso è dovuto e ciò in ragione dell’art. 327a CO qualora sul luogo di lavoro non esista …

21 Settembre 2020


Coronavirus: il Consiglio federale licenzia il messaggio relativo alla nuova legge sulle fideiussioni solidali COVID-19

Berna, 18.09.2020 – Nella sua seduta del 18 settembre 2020, il Consiglio federale ha licenziato il messaggio concernente la nuova legge sulle fideiussioni solidali COVID-19. Lo scopo è trasporre in una legge ordinaria l’ordinanza sulle fideiussioni solidali COVID-19, emanata sotto forma di ordinanza di necessità e la cui validità è limitata al 25 settembre 2020. Poiché la restituzione dei prestiti richiederà molti anni, è necessaria una legge federale che disciplini il disbrigo delle pratiche relative ai crediti e alle fideiussioni. I partecipanti che …

21 Settembre 2020


AVS: aumento dei contributi a partire dal 1. gennaio 2020

A partire dal 1. gennaio 2020 e a seguito dell’approvazione in occasione della votazione popolare del 19 maggio 2019, il Consiglio federale ha fissato l’aumento dei contributi salariali AVS dall’attuale 8,4% al 8,7%. Tale aumento sarà finanziato mediante aumento dei contributi (aritetici) a carico dei datori di lavoro e dei salariati, pari allo 0,15% ciascuno. Il tasso complessivo di contribuzione AVS/AI/IPG passerà pertanto dal 10,25% allo 10,55%. Medesima sorte anche per i lavoratori indipendenti: il contributo a partire dal 1. …

9 Dicembre 2019


Gli obblighi di documentazione e archiviazione delle aziende

Gli obblighi di documentazione e archiviazione delle aziende

3 Dicembre 2019

Torna su